Pareggio con gol tra il Riviera dello Stretto e Pellegrino.

Atteso incontro al comunale di Villafranca Tirrena fra due compagini che ben stanno figurando nel proprio girone, i locali consapevoli che una vittoria significherebbe il sorpasso sulla prima della classe, gli ospiti determinati a tenersi stretto il primato in classifica. Il Pellegrino e’ falcidiato da infortuni e acciacchi vari, i vari Midili, Aloe, Angelo Mento e capitan Romanzo non sono sicuramente al meglio ma stringono i denti e scendono ugualmente in campo.

Primo Tempo: I locali, da parte loro, appaiono in gran forma e partono subito forte imponendo un gran ritmo alla gara. Vengono immediatamente premiati, siamo solo all’ottavo minuto quando Molonia alza gli occhi e da circa trenta metri mette a segno un gran gol, Biviano resta immobile quasi sorpreso, qualche colpa sembra avercela. Il Riviera e’ meritatamente in vantaggio: 1-0. I ragazzi di mister Angelo Ciappina non si scompongono e, come ormai ci hanno abituati da tempo, nelle difficolta’ sanno tirare fuori il meglio. I locali, forti di una miglior condizione atletica, cercano il raddoppio ma e’ da un calcio d’angolo che debbono arrendersi alla dura legge del capo-cannoniere del campionato: battuta di Tonino Mento e inzuccata vincente di Carmelo Aloe, ennesima rete che vale l’1-1
. Siamo al 29’, Riviera e Pellegrino tornano in parita’. Adesso e’ la squadra ospite ad attaccare con piu’ continuita’, davanti la fa da padrona il bomber Peppe Giorgianni, corre come un matto e di testa intercetta tutti i palloni indirizzati nel reparto avanzato, in piu’, dialoga agevolmente sia con Sottile che con l’onnipresente Tomasello, in cabina di regia il buon Midili col passare del tempo sembra accusare qualche fastidio muscolare. Da un lancio lungo, sempre Giorgianni,  riesce a superare il suo diretto avversario che, entrato in area, lo travolge vistosamente. Grandi proteste anche sugli spalti per un calcio di rigore che sembrava palese per tutti ma non per il direttore di gara che lascia correre. Se non fosse stato fallo avrebbe dovuto ammonire il centravanti per simulazione. Niente di tutto cio’, si prosegue e termina cosi’ la prima frazione di gara. Le due squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di parita’, al 45’ siamo inchiodati sull’ 1-1.

Secondo Tempo: Quando la seconda frazione ha inizio sembra ripercorrere le orme del primo tempo, Il Riviera ha in mano il gioco, sfrutta agevolmente le fasce laterali da dove provengono ripetutamente ghiotte occasioni. Il Pellegrino cerca di incanalare i propri attacchi centralmente, Tonino Mento, fulcro del gioco, cerca in tutti i modi di servire i propri compagni, a volte ci riesce, a volte perde la palla e mette in difficolta’ il reparto difensivo che comunque e’ coadiuvato benissimo dal tandem Angelo Mento-Marco Romanzo. Al 49’ tiro d’angolo per i rosso-blu, in mezzo all’area tutto solo si presenta il lungo Caristi che, senza bisogno di saltare, colpisce indisturbato di testa, Biviano e’ battuto per la seconda volta, Riviera-Pellegrino 2-1.
Adesso gli ospiti sono nuovamente sotto, in ordine lasciano il campo prima Sottile per Mezzatesta e sette minuti dopo e’ il bomber Aloe ad arrendersi, lo sostituisce Basile. Nel disperato tentativo di risollevare le sorti dell’incontro Tonino Mento abbandona la sua posizione davanti alla difesa per dare manforte in attacco a Giorgianni, il Riviera adesso e’ chiuso nella propria meta’ campo con gli arancio-neri a pressare con grande orgoglio. Su di una palla alta e’ Tonino Mento a scaraventare la palla in rete approfittando di una svista nell’area piccola dei difensori rivieraschi: 82’ Riviera-Pellegrino 2-2. Non c’e’ piu’ tempo per mettere a segno un’altra rete. Bella gara per queste due squadre che fino alla fine della stagione difficilmente abbandoneranno i piani alti della classifica, grande correttezza in campo da ambedue i lati, peccato per la conduzione di gara da parte di Bianco della sezione di Acireale, l’insufficenza e’ il massimo che ottiene.

Riviera dello Stretto    2    Pellegrino  2

Marcatori: 8’ Colonia, 27’ Aloe, 49’ Caristi, 82’ Tonino Mento.
Riviera dello Stretto: Salvatore, Morabito, Saporoso, Colonia, Furnari, Caristi, Buonasera, Picciotto, Naccari (62’ Arico’), Cannistraci, Capizzotto (62’ Platania).
Pellegrino: Biviano, Cannistra’, Incandela, Romanzo, Mento Angelo, Mento Tonino, Aloe (64’ Basile), Giorgianni Giuseppe, Sottile (57’ Mezzatesta), Midili (87’ Mdiri ),Tomasello. All. Ciappina.
Arbitro:Bianco di Acireale.