Serie C Padel, debutto stagionale per il City Catania in casa del Tweener

C’è la voglia di mettersi in gioco. Di credere in un progetto che avvii un percorso affascinante e ricco di aspettative per il City Sports Club Catania che a giugno compirà un anno di vita. Domani, Domenica 24 marzo, alle 10, la formazione di padel del diesse Sergio Tarquinio comincia, infatti, la sua nuova avventura nel campionato nazionale di Serie C, rendendo visita al Tweener Club di via Passo Gravina.

Un momento chiaramente molto atteso per la squadra ma anche per tutta la struttura che ospita in via Santa Sofia otto campi di padel ed è ormai un riferimento anche per il calcio a 7, a 5 e il fitness.

Si celebra infatti il secondo atto del settore agonistico dopo la promozione conquistata lo scorso anno. La conferma, comunque, che la strada intrapresa sia quella giusta lo dirà solo il tempo.

“Infatti – spiega il diesse Sergio Tarquinio – si tratta di un progetto a medio e lungo termine. Cominciamo una nuova avventura in Serie C. Puntiamo alla promozione, ovviamente non sarà facile. L’agonistica parte perché è molto importante per noi dare l’idea anche di avere una scuola competitiva allargata ovviamente all’accademia quindi alla scuola padel. Una squadra, insomma, che possa essere il punto di riferimento per i giovani campioni del domani”.

Il futuro è una pagina da scrivere con gli allenamenti, ma anche con la programmazione. “La nostra squadra – continua – rappresenta la punta di diamante di quello che il movimento dietro sta cominciando a far crescere e che sicuramente, grazie ai nostri maestri, alla struttura che è una delle più belle e non solo di Catania, ci darà la possibilità di portare molto più in alto in nome nostro e in nome dei nostri campioncini che cresceranno”.

La squadra è molto competitiva. “Sono convinto che abbiamo tutte le caratteristiche per fare bene. Alberto Giuffrida è il capitano. Lui ricopre una doppia veste, visto che rappresenta anche la proprietà. Walter Sampieri arriva da Siracusa. Giuseppe Ricciardi è un ex tennista, un giovane promettente, oggi passato al padel. Alessandro Gurrieri sta ottenendo ottimi risultati. La nostra punta di diamante è lo spagnolo Diego Rosell che siamo orgogliosi di avere con noi. Ma ci saranno pure Daniele Castella, Lucas Pierrestegui e Riccardo Chessari. Si giocherà al meglio delle tre partite. Vince la squadra che riuscirà a portare a casa due doppi”.

Il campionato nazionale di Serie C scatterà con una fase regionale. Il City è inserito nel girone a cinque squadre. L’esordio casalingo è in programma il prossimo 7 aprile quando si affronterà in casa il Kajoca. Sarà una giornata particolare e molto attesa, visto che si svolgerà un grande evento, tanto atteso con la festa delle famiglie che prevede tornei di padel, calcio, tennis tavolo, ma anche momenti di riflessione e punti di incontro sui temi strettamente legati alla salute psicofisica dei ragazzi.

“Siamo consapevoli – spiegano Daniele Giuffrida e Angelo Bellavia, i proprietari del City – del momento importante che stiamo vivendo. Ci stiamo avvicinando al primo anniversario e cominciamo davvero a essere una realtà sportiva importante. Il settore agonistico per noi costituisce un grande trampolino per tutta l’attività padelistica. Il 7 aprile, poi, per noi sarà una grandissima festa di sport. Perché lo sport è aggregazione, condivisione e stare insieme”.

di “Nunzio Currenti”