Visita Scouting e Tecnica dell’ACF Fiorentina alla Junior Sport Lab

Il cielo di Brolo si è colorato di viola durante il doppio contemporaneo appuntamento con l’ACF Fiorentina. Grande interesse ha destato la visita di scouting del direttore sportivo del settore femminile Simone Mazzoncini e di Claudio Ricci, allenatore della Primavera. “L’obiettivo dell’iniziativa è rafforzare i legami delle società che orbitano nella costellazione gigliata e magari scovare calciatrici da portare a Firenze per preparale al debutto nella massima serie”, si legge sul sito della Fiorentina.

In questo viaggio in Sicilia, Mazzoncini e Ricci hanno espresso soddisfazione per il lavoro svolto dalla Junior Sport Lab, attenta a preparare le giocatrici sia fisicamente che mentalmente.

Simone-Mazzoncini-e-Claudio-Ricci-con-il-presidente-della-JSL-Francesco-Caruso

“Il salto in Toscana può essere delicato e la dirigenza intende identificare i profili giusti che siano maturi al passo in avanti – si legge sempre nell’articolo -. L’attenzione al settore giovanile è uno dei punti cardine del programma del presidente Rocco Commisso per gli anni futuri. Si punta ad alimentare il vivaio maschile e femminile per proporre un domani un undici a maggioranza fiorentina”.

Un grande onore per la JSL Women, che continua a crescere sia in campo che fuori. Nello stesso pomeriggio, si è tenuta la periodica seduta del “progetto affiliate” con i tecnici della Fiorentina.

Il comunale brolese ha ospitato l’allenamento tenuto dai mister Paolo Proglio e Gabriele Andrei, che ha avuto per protagoniste tutte le categorie di attività di base e agonistica. Si sono vissute delle intense ore, che hanno arricchito il bagaglio di esperienze dei giovani ed entusiasti neroverdi.