Colpo esterno della Jonica con La Place e Pappalardo: 2-1 al Real Siracusa

Conquista tre punti importanti la Jonica dalla trasferta siracusana sul campo del Real Belvedere che deve cedere l’intera posta in palio ai giallorossi santateresini. Apre La Place che porta in vantaggio la Jonica, a metà ripresa arriva il pareggio locale con Miraglia, ci pensa il giovane Pappalardo a far esultare i colori giallorossi. Una vittoria che vale l’aggancio provvisorio in seconda posizione all’Igea Virtus (16 punti), nel prossimo turno i giallorossi saranno impegnati sul sintetico del Comunale di Bucalo nel derby con il Città di Taormina.

Migliori in campo: Mansergivi e Spoto (Real Siracusa), Pappallardo e La Place (Jonica Fc)

Real Belvedere Siracusa   1     Jonica Fc   2

Marcatori: 25’ La Place, 74’ Miraglia, 82’ Pappalardo

Real Belvedere Siracusa: Cerruto, Manservigi, Pasqualicchio, Quarto, Brancato (25’ st Iacono), Saraceno (37’ pt Germano), Spoto, Sillah, Fiorentino (17’ st Costa), Ruiz (17’ st Miraglia) , Frittitta. All. Gallo

Jonica Fc: Romano, G. Savoca, Chimentao, Tabares, Acquino, Lucero, Esposito, Pappalardo, La Place (28’ stBranca), Scotti (36’ st ’ Herasymenko), Gallardo. All. Michele Campo

Arbitro: Davide Bonomo di Collegno. Assistenti: Marco Giuliani e Fabio Amata di Barcellona P.G.

Ammoniti: Spoto, Manservigi e Gallo (Real Belvedere Siracusa),  La Place, Pappalardo e Scotti (Jonica Fc)

Espulso: 80’ Frittita

Al 25’ giallorossi ospiti in vantaggio: non c’è intesa tra il portiere Cerruto che cercava di servire con le mani Saraceno, dell’indecisione è brillante l’intuizione di La Place che si impossessa della sfera, dal limite dell’area fa partire un fendente che si insacca nell’angolino alla destra di Cerruto.

Il pareggio dei locali: alla mezz’ora della ripresa arriva il pareggia su un tiro-cross da posizione defilata di Miraglia con la sfera che sbatte sul palo e poi s’insacca in rete

Al 77’ calcio di rigore per la Jonica: fallo di Iacono su Antonio Esposito con l’arbitro che indica il dischetto del rigore, per la trasformazione ci pensa il numero uno Romano  manda alle stelle.

79’ gol annullato ai padroni di casa: il Real va in gol con Germano, il direttore di gara annulla per fuorigioco.

Padroni di casa in 10: all’80’ l’arbitro manda anzitempo negli spogliatoi l’attaccante Frittita per un pestone all’avversario.

Il gol partita: Siamo alle battute finali, dalla destra Gallardo mette al centro per il giovane Pappalardo sotto porta mette in rete.