Il Casalvecchio trova il sorriso con Smiroldo (doppietta) e De Luca: 3-1 al Villaggio S. Agata

Ritrova il sorriso il Casalvecchio in rimonta porta a casa tre punti pesanti contro l’ultima della classe, ma quello visto sul terreno del Comunale di Bucalo il Villaggio Sant’Agata piuttosto rinnovato nell’organico (Indelicato, Arcidiacono, Agrillo, Spinale e Rapisarda i rinforzi di Dicembre) ha dimostrato subito un’altra faccia rispetto a quella vista nel Girone di Andata che ha portato solamente 4 punti. Di contro un Casalvecchio Siculo privo di diverse pedine fondamentali per il gioco di mister Alessandro Moschella che nel corso della gara ha perso anche il difensore Domenico Curcuruto che si va ad aggiungere agli altri.

Casalvecchio Siculo     3        Villaggio S. Agata   1

Marcatori: 47’ Di Stefano, 49’ e 84’ Onofrio Smiroldo, 75’ De Luca

Casalvecchio Siculo: Miceli, Lando (46’ 2st Mento), Ferraro, Smiroldo, Nucifora, Di Bartolo, Curcuruto (45’ pt Trimarchi), Bongiorno (44’ 2st Nipo), De Luca, Garufi, Iervolino (46’ 2st Spadaro). All: Alessandro Moschella

Villaggio S. Agata: Marletta, Franceschino, Torre (36’ 2st Rapisarda), Cutuli, Rosignoli, Spinale, Campisi, Indelicato, Di Stefano, Agrillo (11’ 2st Trovato), Arcidiacono (42’ 2st Magrì). All:  Gaetano Antonio Costa

Arbitro: Salvatore Montevergine di Ragusa

Ammoniti: Bongiorno, Trimarchi e Miceli (Casalvecchio), Indelicato, Francheschino, Trovato, Rosignoli (36’ 2st Bua), Marletta e Rapisarda (Villaggio S. Agata).

La gara: Imperativo per entrambe le formazioni i “tre punti” che sono andati nel carniere dei casalvetini che ad inizio ripresa subiscono il vantaggio degli ospiti: da un traversone dalla destra la sfera arriva in area dove trova la deviazione vincente di Luca Di Stefano che sottoporta buca la rete difesa da Carmelo Miceli.

              Onofrio Smiroldo

Il Casalvecchio trova il pareggio subito dopo, grazie alla determinazione del capitano Onofrio Smiroldo che ha creduto fino in fondo in un pallone che sembrava ormai preda del portiere Marletta nel tentativo di liberare la sfera ricevuta da un retropassaggio di Rosignoli si vede arrivare come una lince il capitano giallorosso che si oppone al rinvio con la palla che rotola in fondo al sacco.

Nello spazio di due minuti il Casalvecchio passa dalle sabbie mobili della sconfitta alla speranza di poter ribaltare il risultato in proprio favore, deve dire “grazie” al difensore Giancarlo Di Bartolo che al 73’ si trova al posto giusto per evitare il nuovo vantaggio ospite, respinge sulla linea una conclusione di 

                       Carmelo De Luca

Un minuto più tardi arriva il sorpasso: Carmelo De Luca raccogliere una spizzicata di Antonio Spadaro che prolunga la battuta lunga del portiere Carmelo Miceli, gesto che mette fuori causa la linea difensiva dei ragazzi di Costa, il bomber giallorosso, ex Savoca tocca di quel tanto di punta il pallone che scavalca il portiere Marletta in uscita è metta nella rete sguarnita mettendo a segno il suo primo gol in maglia casalvetina.

Il vantaggio sblocca psicologicamente la squadra di casa che trova fiducia nei propri mezzi favorita anche dalla propensione offensiva degli ospiti che nel tentativo di ristabilire la parità si scoprono, lasciando spazi alle ripartenze della squadra tanto cara al Presidente Cosimo Cicala, proprio su una ripartenza arriva il gol della tranquillità  Carmelo De Luca  gioca un pallone sul versante destro all’altezza della bandierina si destreggia bene appena sulla linea dell’area di rigore in formato assist-man appoggia all’indietro per l’accorrente Mento che di prima intenzione fa partire un siluro che si schianta sulla traversa sulla respinta è lesto capitan Smiroldo a mettere in rete per il 3-1 finale.       

                         Salvo Rapisarda

Una beffa per il Villaggio S. Agata che ha giocato un’ottima gara soprattutto nel primo tempo dove è riuscito ad imbrogliare la matassa casalvetina allo stesso tempo ha creato anche occasioni per sbloccare la gara con Di Stefano (6’), Campisi (12’) e Cutuli (16’).

Il Casalvecchio trova difficoltà nella manovra al 4’ Iervolino ci prova il suo tiro non forte è facile preda del portiere ospite, al (30’) un tentativo dal limite d Smiroldo termina altro sopra la traversa. Ci prova al 35’ Carmelo De Luca che penetra dalla fascia destra appena in area conclude sul primo palo con Marletta attento a non farsi  sorprendere. Al (40’) un tiro di Di Bartolo facile preda di Marletta.

Con la vittoria il Casalvecchio sale a quota 14 punti mentre il Villaggio S. Agata rimane ultimo con 4 punti, nel prossimo turno i ragazzi di mister Moschella saranno impegnati nel derby jonico con il Calcio Furci sul terreno del Luigi Papandrea, mentre gli etnei riceveranno il S. Alessio.

 di “Mimmo Muscolino”

Highlights di Casalvecchio Siculo – Villaggio Sant’Agata (3-1)

GUARDA LA FOTOGALLERY della gara