Il ritorno della schiacciatrice furcese Giulia Santoro all’Amando Volley

Giulia Santoro, classe 2005, torna nella squadra che l’ha lanciata e con il suo ingaggio si può dire completata la rosa di atlete a disposizione di mister Jimenez per la prossima stagione agonistica che vedrà l’Amando Volley debuttare sabato 8 ottobre a Castellana Grotte nel suo quarto consecutivo campionato di serie B1.

Diciassette anni compiuti, nata a Messina ma residente a Furci Siculo, la Santoro ha disputato nella scorsa stagione il campionato di serie C nelle fila degli Amici del Volley Giarre agli ordini di mister Di Leo, stagione in cui si è aggiudicata fra l’altro il titolo regionale under 18 con l’Accademia Volley Sicilia partecipando poi anche alle finali nazionali.

L’atleta vanta già l’esordio in serie B2, avvenuto a soli 14 anni, avendo disputato alcune partite nella stagione 2018-19, l’anno della promozione dell’Amando Volley dalla B2 alla B1; la stessa stagione in cui disputa, vincendolo, il Trofeo delle Province con la selezione di Messina. Altro anno (2019-20) con le giovanili dell’Amando Volley e stagione successiva a Giarre in serie D disputando la finale regionale under 17 nelle fila della Kondor Catania (2° posto finale).

La ragazza, di ruolo schiacciatrice ma che si adatta all’occorrenza anche in posto 2, indosserà la casacca numero 17.