La Jonica vincente tutto nel primo tempo: 3-0 al Santa Croce

Tutto nel primo tempo, sblocca l’argentino Ortiz consolida il risultato il napoletano Esposito con una splendida doppietta, nella ripresa i ragazzi di Michele Campo controllano il ritorno degli avversari alquanto sterile. La gara viene sbloccata alla prima occasione con un perfetto diagonale di Juan Ortiz su passaggio di La Place non lascia scampo a Cavone. Si mette sui binari giusti la gara, la reazione del Santa Croce arriva con una deviazione vincente di Camarà servito dalla destra da Leone, il direttore di gara annulla (la palla era già fuori dalla linea di fondo al momento del cross).

                             Antonio Esposito

Tutto questo al 22’, passano sette minuti è arriva il raddoppio giallorosso: azione lungo la corsia laterale destra di Grifò passaggio filtrante per “El Pocho” Esposito mette all’angolino alla destra di Cavone.  Gara sul velluto, ancora Esposito servito dall’ottimo La Place conclude di poco sopra la traversa.  Prima dell’intervallo arriva il tris giallorosso: protagonista ancora Esposito servito in area da La Place dalla linea di fondo, perfetto colpo di tacco del napoletano per la doppietta personale.

La ripresa non offre spunti interessanti con mister Lucenti che effettua dei cambi, ma la fisionomia della gara non cambia, anche in casa giallorossa mister Campo manda in campo i giovani Scotti e Santoro, ad inizio ripresa Alessio Savoca rileva l’argentino Gallardo. Da notare l’esordio da titolare del nuovo arrivato Francesco Grifò.  Nel prossimo turno la Jonica farà visita alla Nebros mentre il Santa Croce riceverà il Carlentini.

Jonica Fc    3         Santa Croce    0

Marcatori: 10’ Ortiz, 29’ e 45’ Esposito

JonicaFc: Romano, G. Savoca, Grifò, Tabares, Aquino, Lucero, Esposito, Pappalardo (84’ Scotti), Ortiz, La Place (63’ Santoro), Gallardo (55’ A. Savoca). All: Michele Campo.

Santa Croce: Cavone, Bellomo, Gravina (63’ Riela), Camarà (71’ Parisi), alma, Zanon, D’Agosta, Iozzia, Arena (73’ Alvani), Leone (55’ Oliveros), Incatasciato (73’ Arestia). All: Lucenti

Arbitro: Luca Naselli di Catania. Assistenti: Francesco Quattrotto e Gerardo Sebastianella di Messina