L’Amando Volley vince in terra pugliese (3-0) al Volley Cerignola

Al Pala Di Leo le ragazze di mister Jimenez escono vittoriose superando per 3-0 il sestetto locale del Volley Cerignola nella gara valevole per la terza giornata del campionato di Serie B1 femminile con una grande prestazione della Silvia Bilardi senza dubbio migliore in campo,  mentre Sharon Luzzi con 23 punti è stata la top score della gara.

I due sestetti all’inizio: Mister Antonio Jimenenz inizia con  Agostinetto in regia e Bertiglia opposta; Bilardi e Cecchini centrali, Silotto e Marino di banda più Quiligotti libero con  la banda Nicole Ferrarini, subentrando dalla panchina, è stata impiegata in qualche scampolo di partita. Le pugliesi sono partite con Linda Micheletti in palleggio e Sharon Luzzi opposta, Mantovani e Mansi centrali, Fanizzi e la veterana Bellapianta a schiacciare con Galuppi libero. Nel corso della contesa spazio tra le foggiane anche per Eleonora Puro in regia, per la laterale Claudia Palumbo e per Siria Mancini sottorete.

Primo Set (21-25) – In avvio si rimane in equilibrio, muro Mantovani (8-7), si arriva al 9 pari, sale in cattedra con la Silotto con break santateresino (9-13). Mantovani e Fanizzi accorciano di due, Bertiglia non passa ed è 15-15. In questa fase di gara prevale l’esperienza delle ragazze di Jimenez  (15-18), Luzzi cerca di tenere la scia, l’Amando contiene bene e alla terza opportunità si aggiudica il set.

Secondo Set ( 22-25) – L’Amando parte subito forte si porta sul (0-4), con Bertiglia in evidenza, per la squadra locale  la solita Luzzi e Fanizzi, Mansi stampa le mani a muro per il pari 5, la squadra santateresina  approfitta di ogni minimo spiraglio concesso (7-11). Coach Sarcinella cambia assetto dentro Palumbo, Fanizzi e Puro,   i cambi hanno effetto, vale il 13 pari.  Il Cerignola si porta avanti  con l’attacco sul muro ospite della Luzzi (14-13). La squadra di Jimenez mette a segno tre punti di fila (14-16). Murone e Palumbo operano l’ aggancio (18), il nastro aiuta Luzzi al servizio per il 20-19, gara in bilico, l’Amando rimonta il muro di Bertiglia chiude il parziale in favore delle santateresine.

Terzo Set (21-25) – Partono bene le ragazze di casa (5-0), time-out Jimenez alla ripresa la rimonta, il muro della  Bilardi segna il punto del (9-9), sale in cattedra la Silotto (9-11). La reazione del Cerignola con Puro-Palumbo arriva il sorpasso (13-12), si gioca punto a punto, poi lo strappo vincente dell’Amando Volley  con un’efficiente Alessandra Marino (18-22), è la Silotto che chiude definitivamente la contesa.

Ares FLV Cerignola – Farmacia Schultze S. Teresa di Riva 0   3

Parziali Set: (21-25, 22-25, 21-25)

Cerignola: Micheletti 2, Luzzi 23, Bellapianta 7, Fanizzi 5, Mantovani 5, Mansi 2, Mancini, Peruzzi, Palumbo 2, Puro 1, Galuppi (L). All: Sarcinella

Amando Volley: Cecchini 5, Bilardi 16, Agostinetto, Silotto 10, Ferrarini 2, Quiligotti (L), Marino 10, Bertiglia 10. N.E. Grillo (L2), Amaturo. All: Jiminez

Arbitri: Baldi Francesco e Chiacchiaro Federico