Nasce “Football University’: Corso di Laurea in scienza dell’Amministrazione del calcio

Formare le figure professionali del calcio italiano, attraverso un approccio multidisciplinare, integrando conoscenze giuridiche, economiche, politologiche, sociologiche e linguistiche: nasce con questo obiettivo la ‘Football University’, il primo Ateneo al mondo che punta a formare gli studenti alla conoscenza specifica e approfondita dello sport più popolare al mondo allo scopo di preparare le figure manageriali per i principali ruoli legati alla governance del calcio, all’interno dei club e delle istituzioni calcistiche.

Il progetto è unico nel suo genere: ideato dall’Università San Raffaele Roma, Ateneo digitale leader in Italia per qualità della ricerca, è sviluppato, infatti, in partnership con la FIGC – Federazione Italiana Giuoco Calcio, con la collaborazione di AIC (Associazione Italiana Calciatori) e AIAC (Associazione Italiana Allenatori Calcio).

Il cuore della Football University è il Corso di laurea triennale in Scienza dell’Amministrazione del Calcio, che si affianca così al corso di laurea triennale in Scienze Motorie curriculum Calcio, avviato dall’anno accademico 2018-2019.

“Dietro a un grande risultato sportivo c’è sempre un importante lavoro di pianificazione, che inizia ben prima del match in campo”, ha dichiarato Vilberto Stocchi, Rettore dell’Università San Raffaele Roma. “Per questo siamo convinti che sia fondamentale, in un Paese come il nostro, in cui il ‘gioco del calcio’ rappresenta da sempre un know-how di eccellenza, creare figure professionali altamente qualificate, in grado di rispondere ai fabbisogni espressi da realtà calcistiche complesse. Il percorso di studi che il nostro Ateneo ha avviato nell’anno accademico 2018-2019, come dimostra il numero e la tipologia degli iscritti, ha già contribuito a colmare un fabbisogno formativo tipico del sistema sportivo italiano. La ‘Football University’ rappresenta l’evoluzione naturale del nostro percorso e risponde all’esigenza di formare anche le professionalità dell’area manageriale-gestionale. Operatori capaci di guidare il cambiamento in atto nel mondo del calcio che, da settore di intrattenimento puro, si sta trasformando sempre più in ‘business-entertainment’. Ringrazio, dunque, la FIGC, e in particolare il presidente Gravina, AIC e AIAC per la disponibilità e l’attiva collaborazione nella realizzazione di questo ambizioso progetto”.

“Investire nel capitale umano, attraverso un’offerta formativa moderna, completa e soprattutto fruibile, è una delle direttrici su cui si basa la politica di sviluppo integrale della Federazione Italiana Giuoco Calcio – dichiara il presidente della FIGC Gabriele Gravina – e, grazie all’Università San Raffaele Roma del Gruppo Multiversity, finalmente nasce un corso di laurea altamente qualificante sulla ‘Football Governance’, che si concentra sulla gestione dell’organizzazione calcistica a 360°.

Il cambiamento cui aspiriamo deve essere governato da dirigenti e professionisti specializzati, in grado di aprirsi a nuove idee e a realtà esterne, con un approccio dinamico e multidisciplinare, partendo ovviamente dalla profonda conoscenza del nostro mondo. Anche grazie alla possibilità di seguire le lezioni da remoto, all’organizzazione di sessioni presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, sempre più Casa della Formazione oltre che delle Nazionali Azzurre, e all’esperienza maturata nel settore dall’AIC e dall’AIAC sono sicuro che questo Corso avrà grande successo. D’altronde, non c’è alternativa allo studio e alla formazione continui se vogliamo in futuro rendere vincente il calcio italiano, sia dentro sia fuori dal campo”.

FOOTBALL UNIVERSITY – Corso di Laurea triennale in ‘Scienze dell’Amministrazione del Calcio’

Il programma di studi si concentra sulla gestione dell’organizzazione calcistica, con particolare attenzione alla pianificazione strategica, ai modelli di business, al marketing, alle strategie di comunicazione, all’attrattività e alla competitività, sia a livello nazionale che internazionale. Gli studenti laureati avranno accesso a diverse opportunità lavorative, tra cui società calcistiche, Enti pubblici, Terzo settore e Organizzazioni calcistiche nazionali e internazionali.

Il nuovo corso di laurea garantisce flessibilità e fruibilità. Gli studenti infatti avranno la possibilità di accedere facilmente a tutto il materiale di studio utilizzando la piattaforma digitale dell’Università San Raffaele Roma. Inoltre, per un gruppo selezionato di 100 studenti, sarà disponibile la formula college’. Questa formula didattica prevede lezioni aggiuntive tenute da docenti-professionistidel settore calcio, sia a livello nazionale che internazionale, in presenza presso il prestigioso Centro Tecnico Federale di Coverciano, il luogo nel quale le Nazionali preparano i rispettivi eventi internazionali e nel quale si svolge la formazione delle principali figure professionali del settore. Tutti gli iscritti potranno inoltre sostenere gli esami presso il CTF, oltre che nelle altre sedi d’esame presenti sul territorio italiano.

Per favorire la partecipazione degli atleti-studenti e dei professionisti già attivi nel settore, l’Università si prefigge di coinvolgere attivamente le Associazioni di categoria del mondo del calcio, tra cui quelle di atleti e tecnici, e come segno di riconoscimento per il talento sportivo di livello nazionale, il corso offrirà borse di studio a copertura parziale o totale per tutti gli studenti-atleti che si distinguono per meriti sportivi.

Per info e iscrizioni: https://www.uniroma5.it/football-university