Ottimi risultati dell’Atletica Savoca ai Campionati Siciliani di Corsa Campestre

Si susseguono le soddisfazioni sportive per l’Atletica Savoca, sugli scudi, nelle ultime settimane, sia in ambito regionale che provinciale. A Palermo si sono svolti i Campionati Siciliani di Corsa Campestre Individuali e di Società. Ottimi i risultati ottenuti dal sodalizio presieduto da Manuela Trimarchi, che si è piazzato sempre tra i primi dieci dell’Isola, conquistando un prestigioso terzo posto nella categoria Ragazze (nate negli anni 2009-10).

Sono salite sul gradino più basso del podio: Ginevra Bonanno, Viola Cicala, Elisa De Simone, Anna Di Bella, Asia Depu, Noemi Informante, Pierette Nicita, Gisele Russotti, Aurora Santoro e Elena Trischitta. Sesti, invece, i Ragazzi (2009-2010) con Enrico Luzon, Manuel Trovato e Riccardo Zingales.

Quarte le Cadette (2007-2008): Ana Paula Carnabuci, Matilde Curcuruto, Michela Leo, Irene Moschella e Sara Santoro. Settimi i Cadetti con Simone Ciatto, Valerio Di Bella, Victor Di Pasquale e Marco Zizzo. Buone, inoltre, le prove fornite dagli Allievi (2005-2006) Michelangelo Cucè, Francesco Garufi e Antonio Santoro e da Promesse/Senior (Saverio Amasi, Carmelo Lombardo e Nicola Trischitta).

I colori dell’Atletica Savoca hanno brillato poi nella manifestazione provinciale “Staffette…e via”, che ha avuto luogo allo stadio “D’Alcontres-Barone” di Barcellona Pozzo di Gotto. Tra gli Esordienti, primi Marzia Rigano, Sofia Santoro, Giorgia Catalano e Giorgio Bonanno nella “Navetta Mista E5” e Tommaso Rigano, Christian Ferraro, Leonardo Sturiale e Francesco Carnabuci nella 4×50 metri EM10.

Nella 4×50 EF10 piazza d’onore per Michela Triolo, Lara Tusano, Marta Maimone e Carola Di Bella. Hanno vinto, invece, il titolo messinese nella 4×100 Cadette Ana Paula Carnabuci, Sara Santoro, Carlotta Ferrara e Francesca Leotta. Medaglie d’argento, infine, per la 3×800 Ragazze (Ginevra Bonanno, Pierette Nicita e Giulia Principato), la 3×1000 Cadette (Matilde Curcuruto, Michela Leo e Irene Moschella) e la 3×1000 Cadetti (Valerio Di Bella, Victor Di Pasquale e Simone Ciatto).  

Prestazioni da applausi soprattutto in considerazione del momento difficile che gli atleti seguiti dal tecnico Antonello Aliberti stanno passando a causa del Covid-19, che ha impedito al gruppo di presentarsi al completo e ai giovani di allenarsi con la necessaria regolarità per via del perdurante stop forzato determinato da contagi e quarantene.