Città di Roccalumera sempre leader e Itala vincono i derby con il Fiumedinisi e Calcio Furci

Due calci di rigore sono stati il destino della gara tra la capolista Città di Roccalumera e il Fiumedinisi nel derby jonico: occasione a metà del primo tempo per il Fiumedinisi di sbloccare il risultato su calcio di rigore concesso dal direttore di gara, dagli undici metri è pronto alla trasformazione Sentineri che si fa ipnotizzare dal  numero uno Trimarchi.
Questo succedeva alla mezz’ora del primo tempo. Nella ripresa nella parte finale del match arriva un calcio di rigore in favore dei ragazzi di mister Carmelo Campailla che trova la trasformazione di  Thomas Crementi che sblocca il risultato….1-0 in favore del Città di Roccalumera sempre più leader del Girone. Il Città di Roccalumera vola a 36 punti sempre più determinate ad essere protagonista fino alla fine. La squadra del Fiumedinisi, nonostante la sconfitta ha un ampio margine di sicurezza (16 punti)  dall’ultimo posto che porta in Terza Categoria   che vede il fanalino di coda della Pol. Monfortese a undici pun ti.
Non lascia scampo al Calcio Furci  mai in partita la compagine dell’Itala del coach Lorenzo Peditto che vince con un secco 6-1 il derby con i furcesi, una vittoria che vale la quinta posizione in classifica, aggancio alla griglia play-off. Continua il cammino altalenante dei furcesi che subiscono una pesante sconfitta che conferma il trend negativo lontano dal Luigi Papandrea.
Succede tutto nella ripresa, la prima frazione si conclude con il vantaggio locale grazie all’intuizione vincente di Giovanni Oliveri. Nella ripresa i locali prima raddoppiano con Giovanni Bonfiglio, passano cinque minuti tocca al capitano Roberto Codraro ad esultare per il 3-0. Gara virtualmente finita, anche se con un colpo d’ala, i furcesi vanno in rete su magistrale punizione di Pino. Finale incadescente che vede in gol Roberto MInutoli (4-1), Achille Curcio (5-1) e Fabio Pasqua per il 6-1.
Per il resto il Rodi MIici supera 2-1 il Vigliatore Acquitta con Cicero che sblocca la gara, pareggio di Ferrara,Torre siglare il gol del sorpasso. Vince fuori casa il Milazzo Academy con Piccolo, Spadaro e Stagno sul campo del Real Merì che vale per i mamertini il sorpasso i classifica.  Vince la Dominus Peloro (3-1) sulla Monfortese grazie ai gol di Mangano e Condello (doppietta), per gli ospiti in gol Lisa.
Partita ricca di gol tra la Pgs Luce e  Saponarese. Zagarella apre le marcature per i locali con Zagarella, subito dopo  il raddoppio con Runfola . La Saponarese prima accorcia con Giunta, poi la Ganga su rigore per il 2-2.