Il Real Itala lavora sulle riconferme ad iniziare da capitan Acquaviva. All’Ambiente Stadium” le gare casalinghe

In attesa di conoscere il primo acquisto della stagione sportiva 2024-25 che vede il Real Itala Franco Zagami ai nastri di partenza del campionato di Prima Categoria, in casa bianco-blù si lavora nel comparto delle riconferme, ben cinque i giocatori al momento ufficializzati che continueranno ad indossare la casacca della compagine del Presidente Carmine Berlinghieri.

Si tratta di un difensore, tre centrocampisti e un attaccante, nel prossimo campionato il riconfermato mister Lorenzo Peditto può contare sulle prestazioni di “un elegante terzino” Giuseppe Geraci, della “leadeship” del proprio capitano Isidoro Acquaviva per la zona nevralgica del centrocampo, sempre sulla media il “dinamismo” del classe ’93 il roccioso Roberto Codraro e dell’altro centrocampista classe ’95 Gabriele Bonamonte. La quinta pedina confermata, riguarda il settore offensivo, dove mister Lorenzo Peditto può contare sul promettente centravanti Emanuele Trimarchi.

In parallelo alla riconferme del parco giocatori, nelle scorse ore la Società ha reso noto il “campo di gara” per le gare casalinghe “L’Ambiente Stadium continuerà ad essere la casa del Real Itala per le gare interne, e non solo” si legge nella nota informativa.

Mentre si lavora per la prossima stagione sportiva, in casa del Real Itala arriva un’importante riconoscimento, grazie alla squadra giovanile, l’Under 15 Provinciale per il campionato “Giovanissimi” vinto. Nei giorni scorsi è arrivata la “premiazione” in occasione della serata organizzata dalla Delegazione Provinciale di Messina presso il Palazzo D’Amico di Milazzo, dove sono state premiate le squadre vincenti dei rispettivi campionati. Alla premiazione presente anche il Presidente del Comitato Siculo – Sandro Morgana