“Salviamo l’Atletica Savoca” confronto tra Comitato Cittadino e gli amministratori savocesi per la “pista d’atletica”

Lo scorso 2 Maggio  il Sindaco, Arch. Massimo Stracuzzi, il Vicesindaco Maria Carmela Rosalia Miuccio, gli Assessori Dott. Sergio Trimarchi e Dott. Giuseppe Natalino Trimarchi, e l’Arch. Angela Muscolino hanno accolto nei locali del Comune di Savoca una delegazione del Comitato Cittadino Salviamo l’Atletica Savoca, Salviamo l’Atletica Leggera nel Comprensorio Jonico della Val d’Agrò composta dal Presidente Salvatore Distefano, dal Vicepresidente Pierpaolo Maimone, da Sabrina Sunna e Sandro Ballisto, per
una riunione sul tema della pista d’atletica.

La discussione si è articolata prevalentemente su 2 punti:

1 – la realizzazione di un’area temporanea entro la quale potranno svolgersi le attivita’ sportive

2 – la costruzione della pista definitiva

Sul primo punto è stato confermato l’accordo con RFI di sgombero della pista di atletica entro il 15 Maggio, come riportato nella convenzione sottoscritta tra RFI e Comune di Savoca, e deliberato in Giunta Comunale in data 21 Dicembre 2023 (pubblicato in Delibera Giunta 19bis del 29 gennaio 2024). In tal senso il Sindaco e l’Amministrazione hanno comunicato che proprio in questi giorni, nella settimana 6-10 Maggio 2024, sono in attesa dell’approvazione del progetto dell’area provvisoria da parte della Soprintendenza e dell’Autorità di Bacino del Distretto Idrografico della Sicilia.

Tale area temporanea sorgerà poco distante dall’attuale pista e verrà adibita a seguito di una copertura finanziaria erogata da RFI e concordata verbalmente con l’Amministrazione, che il Sindaco ha riferito ammontare in 120.000,00 Euro. Sull’argomento il Comitato ha chiesto dettagli sul progetto, l’Amministrazione ha risposto che soddisferà la richiesta ad approvazione avvenuta.

In attesa dell’approvazione del progetto, l’Amministrazione ha illustrato lo stesso, parlando di un percorso rettilineo “regolamentare” (ossia con il rivestimento tecnico e livellatura) di 110 mt, oltre che ad un percorso ad anello di 300 mt circa in terra battuta. L’area sara’ recintata, provvista d’illuminazione, ed attrezzata con bagni chimici. Non è chiaro se verra’ attrezzata anche con un container da usare come spogliatoio e ripostiglio indispensabile per le attrezzature. Su questo punto l’Amministrazione ha proposto l’utilizzo di spogliatoi e magazzini dell’attuale pista, 250 mt circa a valle dalla pista temporanea.
Sulle tempistiche di realizzazione dell’area temporanea il Sindaco e l’Amministrazione hanno quantificato la consegna della pista temporanea entro il mese di Settembre, stimando in 4-5 mesi tutto il processo di realizzazione della stessa. Hanno specificato che si agira’ d’urgenza attraverso affidamenti diretti velocizzando la realizzazione effettiva, ad accordi ratificati, in un paio di mesi.

Ad ogni modo questo comporterà un grosso problema per l’Atletica Savoca, data la contingenza ed il fitto calendario di atletica che concentra nel periodo primaverile-estivo le fasi finali, a livello provinciale, regionale e nazionale, delle diverse discipline e competizioni.

Avanzata la richiesta di una proroga: Pertanto, è stata avanzata da parte del Comitato la richiesta di proroga della scadenza da inoltrare a RFI. Su tale richiesta il Sindaco e l’Amministrazione hanno mostrato perplessità sulla proposta, motivata dalla convenzione già firmata con RFI di cui sopra. Come soluzione tampone in questi mesi prima della consegna della pista provvisoria, l’Amministrazione ha proposto di spostare le attività di Atletica Savoca al campo di calcio di Rina. Su tale punto il Comitato si farà portavoce con Atletica Savoca per vagliarne la fattibilità.

Sul secondo punto – Sulla nuova pista d’atletica l’Amministrazione ha comunicato che sono in atto le procedure di approvazione del progetto, da realizzarsi nell’area già identificata. In tal senso sono state fatte le delimitazioni ed è stata stanziato importo per la pulitura dell’area. Sull’argomento il Comitato ha chiesto dettagli sul progetto, le opere accessorie ed i posteggi, dettagli che verranno forniti dall’Amministrazione quando lo stesso verrà approvato. Inoltre, è stata vagliata dal Comitato la possibilità di eventuali modifiche al progetto, che per il momento non sembrerebbero poter essere accolte dall’Amministrazione. Ad ogni modo si valuterà successivamente se possibile attuare varianti di progetto al solo fine di migliorare la resa finale del progetto senza impatto sul budget stanziato.

E’ stato anche chiesto all’Amministrazione se possibile supportare tale progetto di realizzazione della nuova pista con progetti di supporto finanziati da terze parti, in project financing, ma questa prospettiva sembrerebbe non attuabile al momento in quanto la commistione pubblico-privato non sarebbe implementabile da un punto di vista legale. Ad ogni modo, secondo il Comitato, varrebbe la pena di approfondire il discorso in futuro, per non precludere al progetto nessun tipo di opportunità.

In conclusione, è stata avanzata la richiesta dal Comitato per un incontro con Atleti e Famiglie. Il Sindaco e l’Amministrazione hanno accolto la richiesta, identificando nella giornata di Venerdi’ 10 Maggio alle 18, presso i locali del Comune di Savoca, una possibile data per il nuovo incontro.

L’incontro si è concluso con l’offerta di supporto e sostegno da parte del Comitato all’Amministrazione, al fine di instaurare un clima collaborativo che possa solo giovare alla Comunità. Offerta accolta con favore dall’Amministrazione che si è detta pronta ad aggiornare il Comitato sugli sviluppi in merito all’argomento.

Dunque come Comitato ringraziamo l’Amministrazione per la disponibilità accordataci e continueremo a collaborare e a sostenere i progetti degli impianti (provvisori e definitivi), in costante contatto con Atleti, Famiglie e con la società Atletica Savoca, nonchè con la stessa Amministrazione nella speranza e con la convinzione che il dialogo possa portare a soluzioni ottimali e concertate al problema, sempre con spirito costruttivo e per il bene della Comunità.