Si ferma all’ultima curva il cammino del Casalvecchio Siculo che si arrende al Calcio Santa Venerina

Si ferma all’ultima curva prima del rettilineo finale il cammino del Casalvecchio Siculo superato da una partenza sprint del Calcio Santa Venerina che si lancia nell’ultimo tragitto per tagliare il traguardo della “promozione” ma deve “battere” la resistenza dell’ultimo avversario che gli può impedire che il sogno diventi realtà: il Città di Villafranca, la compagine che ha vinto la finale play-off del Girone C.

Domenica 5 Maggio 2024 alle ore 16.00 si affronteranno sul terreno del Comunale di S. Teresa (la vincente del Girone C e la vincente del Girone D) nello spareggio promozione per staccare il biglietto vincente del salto di categoria.

Biglietto vincente che non può essere “vinto” dal Casalvecchio Siculo che ha concluso la sua straordinaria stagione nella finale play-off, non è riuscito a mette quella ciliegina finale su una torta che sarebbe stata veramente “storica”.

Un gol preso a freddo ha caratterizzato l’andamento della gara (in base al regolamento, i casalvetini arrivati terzi, erano obbligati alla vittoria), quindi la gara si mette subito in salita: punizione dalla mediana di destra, lungo spiovente in area sul secondo palo si fa trovare pronto all’incornata Lupo che colpisce la traversa, sulla ribattuta Zumbo ancora di testa sotto porta mette nella rete sguarnita per il gol del vantaggio, un 1-0 che rimane tale fino al 90’.

Si mette subito in salita la gara, il Casalvecchio cerca di imporre il proprio gioco, la squadra di Belluso con una grande organizzazione tattica a centrocampo, perfetta cerniera a bloccare le incursioni sulle fasce dei casalvetini gioca di rimessa rendendosi pericolosa nelle ripartenze, sfiorando il raddoppio con Cannizzo che colpisce la traversa e con un tiro da fuori di Garufi, una palombella insidiosa che fa la barba alla traversa.

Il Casalvecchio crea le sue occasioni con Alessandro Saglimbeni e Marvin Costa che sotto porta non riescono a trovare la stoccata vincente. Grande parata di Cantarero che salva il risultato su conclusione insidiosa di Alexis Torsevia. Si va al riposo con i locali in vantaggio, al rientro in campo è subito la squadra di mister Giancarlo Miuccio a dettare il ritmo di gioco, con gli etnei ben organizzati sulla linea difensiva non danno spazio agli avversari che nonostante il giro palla, con una manovra fluida, ci provano anche lungo le corsie laterali, non riescono a sfondare, ecco che l’allenatore casalvetino, tenta la carta (risultata vincente nel derby con il Città di Santa Teresa) quella di Marco Nipo al posto di Alessandro Saglimbeni, successivamente richiama in panchina Riccardo D’Amico ed inserisce un’altra punta, Antonino Spadaro, niente, il Santa Venerina con grinta, cuore e carattere resistono all’offensiva degli ospiti che si devono arrendere al triplice fischio finale che promuove alla finalissima dei play-off dei due gironi il Calcio Santa Venerina che va ad esultare sotto la curva dei propri sostenitori esultanti per un successo che li fa sognare.

Nonostante la delusione, ma consapevoli di aver dato il massimo, anche i giocatori del Casalvecchio vanno a ringraziare i Warrios, ancora una volta incolmabili nel sostenere i colori giallorossi casalvetini. 

Calcio Santa Venerina    1    Casalvecchio Siculo   0

Marcatore: 3’ Zumbo

Calcio Santa Venerina: Cantarero. S. Filetti, Cannizzo, Siciliano, F. Papaserio (64’ Grasso), Lupo (52’ Spina), Scandurra, Ignoto, Zumbo, Garufi, Cordova. All: Fabrizio Belluso. A disp: Furnò, Spina, Di Giovanni, Leonardi, Grasso, Vasta, Parisi.

Casalvecchio Siculo: Montesanti, Ferraro, Vaccaro, Manuli, Cicala, R. D’Amico (79’ A. Spadaro), Torsevia (89’ Garufi), Chirillo, Al. Saglimbeni (67’ Nipo), L. D’Amico, Costa. All: Giancarlo Miuccio. A Disp: Bonanno, Nipo, Spadaro, Muscolino, Garufi, O. Saglimbene, P. Saglimbene, Bartolone, Iervolino.

Arbitro: Simone Mastrosimone

Ammoniti: Cannizzo, F. Papaserio, Zumbo, Garufi e mister Belluso (Calcio S. Venerina), Nipo, Manuli, R. D’Amico e Torsevia (Casalvecchio Siculo)

Espulso: mister Belluso (Calcio Santa Venerina)